Tecnologie d'avanguardia

Quali veicoli utilizzare

I veicoli a guida autonoma si dividono in diverse categorie. Da un lato ci sono le vetture tradizionali sulle quali vengono installati software e sensori, spesso dalle stesse case automobilistiche. Poi ci sono aziende che hanno sviluppato veicoli dal design esclusivo e mirati appositamente all'erogazione di servizi di trasporto per persone e merci. Questi veicoli nella maggioranza dei casi non appartengono a categorie esistenti di omologazione e per poter circolare richiedono autorizzazioni specifiche, fornite dalle Autorità Istituzionali (Motorizzazione Civile, Ministero dei Trasporti, Amministrazioni locali), dopo uno specifico percorso di valutazione del prodotto e delle operations, volto a garantire la sicurezza del servizio. 

Alcuni esempi di tipologie di veicoli prodotti da aziende internazionali e già oggi sperimentati in contesti pubblici e privati.

Le Immagini sono a titolo indicativo

Flessibili

I veicoli sono progettati per diverse gamme di servizi con percorrenze di corto raggio (alcuni Km per singolo tragitto)

Ecologici

Tutti i veicoli sono 100% elettrici ricaricabili con le normali colonnine di ricarica disponibili 

Connessi

I veicoli autonomi sono dotati delle più innovative tecnologie di connettività oltre a sensori Lidar/radar e videocamere